TI STA BENISSIMO

 In BLOG IT, Senza categoria

Il progetto della vita

Siete insicuri sull’acquisto di un capo e casualmente la persona che vi assiste alla vendita vi incalzerà dicendo: Ti sta benissimo! Questo colore le illumina il volto! E’ il cappotto che fa per lei.
E’ proprio questo che volete sentirvi dire quando non siete sicuri di un acquisto! Tornate a casa con i vostri dubbi e mettete via quel capo che non userete mai.

Il Capo sul quale avete più dubbi

Il capo sul quale avete più dubbi? La vostra casa. O la vostra attività. O la vostra prima astronave. Monolocale, discoteca, yacht o castello; state comprando qualcosa che non potete permettervi, e per questo motivo siete pieni di dubbi. Se fossi ricco non avrei questi problemi. Sbagliato.
Ho progettato piccoli appartamenti, e case per milionari che sembrano alberghi, e vi posso assicurare che in ogni caso le aspettative sono sempre altissime, e il progetto è il progetto della vita, e vi spiego perché.
Perché qualunque sia la capacità di spesa quello è un costo che potrete sostenere pochissime volte nella vita: una, due, esageriamo dai:  tre o quattro! Sono comunque poche.
Il milionario spenderà milioni, e chi non potrà spenderà meno, ma comunque sempre tantissimo, in base al proprio portafoglio. Una spesa simile richiede più attenzione di una cravatta o un cappotto, e tutti i vostri dubbi nascono dal fatto che non vi potete permettere di sbagliare!

Design esclusivo personalizzato

Design esclusivo personalizzato

Design esclusivo personalizzato

Design esclusivo personalizzato

Il progetto dei vostri sogni

Siete al punto di dover far fronte alle vostre paure, è veramente il momento di tirare la testa fuori dal guscio. Inizia cosi un prima fase di indagine, per capire da che parte si comincia per il vostro progetto.
Non sapendo da che parte iniziare, per non sbagliare comprate tutte le riviste di settore, e dedicate tutti i fine settimana al vagare senza una meta per più showroom possibili, cercando di tracciare una mappa nella vostra testa di cosa potrebbe piacervi.
Questa è la fase del sogno, presi dall’entusiasmo dedicate del tempo anche a vedere cose estremamente al di fuori del vostro budget, al grido di “tanto per farmi un idea”
Risultato? Una gran confusione ed una grandissima perdita di tempo.

Siete confusi e quindi vulnerabili

Ora si che siete confusi e pieni di dubbi, inizia la fase dove rischiate veramente di fare errori. Non sapete cosa scegliere per il vostro progetto. Vagare in cerca di proposte o soluzioni di arredo da rubare vi ha veramente incasinati. Avete visto e valutato soluzioni decisamente fuori budget oppure completamente inadatte
Credetemi mi è capitato molto spesso di avere clienti che volevano “giocare” a valutare se potesse essere al caso loro una soluzione o meno. Perdendo sia il loro che il mio tempo.
Semplicemente stavano sognando e non si sono fidati.

Ti sta benissimo

Il risultato di questa fase sarà che una volta esausti, cercherete una finta certezza, un abbaglio che vi dica che tutto vada bene e che quel capo vi sta benissimo! A cosa sono serviti i vostri dubbi e idee iniziali?  Quelli di fare un progetto della vita e di non sbagliare.
L’esempio più classico: Andate in un fantastico supermoderno showroom, e siete letteralmente folgorati dalla cucina esposta: una gigantesca zona dispensa in nicchia, una infinita isola cottura, libri e soprammobili di design, e le grandi vetrate fuori. Un sogno ad occhi aperti.
Costa moltissimo e l’abile “commesso” vi mostra anche tutte le fantastiche quanto inutili caratteristiche tecniche, compreso l’ultimissimo materiale estratto da marte utilizzato per i piani, come se ve ne fregasse qualcosa.
Oggi siete fortunatissimi perché la composizione esposta costa molto, ma la vostra cucina avrà meno moduli quindi il “commesso” vi convince che a casa vostra starà davvero bene.
Avete appena comprato un emozione, quella che provavate vedendo in showroom una cucina da 150mq.
Domandatevi perchè a casa vostra, in 15/25/35 mq ha un altro effetto… eppure avete comunque speso molto per avere questo modello ultimo grido con il piano marziano!

Il progetto di arredo con un professionista

Qualunque sia il vostro budget, un professionista per il vostro progetto vi permetterà di saltare molte di queste fasi. Mi spiegate perché se dovete comprare una familiare andate a vedere delle supercar?
Proprio perché state facendo il progetto della vostra vita è necessario ottimizzare gli sforzi, di tempo ed economici, su quello che è veramente importante per voi.
Un professionista serio, non si comporterà mai come un “commesso” che vi dice che tutto è bello, anzi è molto probabile che boccerà gran parte delle vostre idee prese e copiate.
Non prendetelo come un segno di egocentrismo, sta solo cercando di offrirvi quello che veramente è giusto per voi e non solamente di vendervi qualcosa.
Un architetto più che un commesso sarà un sarto. Vi ascolterà vi prenderà le misure e capirà il vostro modo di essere, confezionerà un progetto adatto alle vostre esigenze proponendovi i materiali giusti ed i tagli adatti alla vostra “corporatura”.
State facendo un abito importante, potete farne uno o pochi nella vita davvero pensate che non valga la pena rivolgersi ad un professionista?
Sicuramente affidarsi ad un architetto sarà molto più utile che copiare dalle riviste o fare indigestione di showroom, soprattutto per il risultato finale.

Se cercate qualcuno che vi dica quello che volete sentirvi dire a tutti i costi,  non è la strada che fa per voi dovrete accontentatevi di avere un risultato impersonale fotocopia dei negozi. Potreste sprecare una delle poche occasioni per poi sentirvi dire: “ti sta benissimo”.

Recommended Posts
CONTATTI

Inviateci un messaggio per domande circa i servizi che possiamo offrirvi, richieste di informazioni o di preventivo.

Not readable? Change text.